VERNACOLO LUCCHESE

Una lingua col tempo si modifica: dall’HOMO HABILIS (che probabilmente emetteva solo grugniti) ad oggi chissà quanti mutamenti ci sono stati prima di arrivare al nostro parlare.
     Già, il nostro parlare, il vernacolo lucchese.
     Ho cercato di fare una sintesi delle caratteristiche del nostro gergo: come ci siamo arrivati, quali sono gli aspetti sonori, le forme grammaticali usate… per accennare infine alcune particolarità sintattiche.
     Al solito, poichè ho la speranza di vedere pubblicato il mio lavoro, ho mascherato un po’ le pagine, ma chi è interessato riesce a leggere ugualmente.
     Una preghiera: dato che non č ancora pubblicato, ben vengano contributi per eventuali rettifiche o semplici consigli migliorativi.
     Grazie.